IL SEGRETO DEL VIAGRA

Ogni uomo, con certezza, può affermare che umore, salute e il proprio successo caratterizzato da felicità nella vita quotidiana con la sua amorosa, dal grado di soddisfazione nei rapporti sessuali. Purtroppo, non tutti gli uomini, compresi anche i giovani, possono averla: tanti di loro fisicamente non riescono godere la gioia dell’intimità con una donna. Nella maggior parte dei casi, i problemi erettili, scientificamente chiamati disfunzioni erettili, portano sofferenza ingiustificata a milioni di persone. Per conoscere l’origine della malattia, ovvero determinare le cause, prima di tutto, è necessario capire la natura fisiologica dell’erezione. Fortunatamente, di recente, è stato inventato un farmaco chiamato Viagra/ Sildenafil.

L’erezione, come avviene?

Per un funzionamento corretto, il pene necessità un sufficiente flusso sanguigno nella regione pelvica e un preciso andamento dei segnali al sistema nervoso. La prima condizione viene compiuta da un paio di arterie, invece la seconda dalle terminazioni nervose collocate sul pene e dietro di esso.

L’erezione maschile è sicuramente uno spettacolo eccezionale. Potrebbe sembrare che essa sia causata dalla tensione muscolare, ma tale pensiero è assolutamente sbagliato, in quanto il pene non ne ha.

La responsabilità dell’erezione persistente ricade sui corpi cavernosi simili alle cellule. Nel momento di rilassamento del pene, si intende quando nei corpi cavernosi è presente una circolazione sanguigna moderata. Invece, quando un uomo si trova in uno stato di eccitazione sessuale, i segnali celebrali inviati alle terminazioni nervose permettono di espandere i vasi sanguigni e, come risultato, il pene si riempie di sangue.

Un po’ di impotenza

Di solito, la parola “impotenza” caratterizza uno stato dell’uomo, in cui si manifesta l’assenza di una erezione in seguito all’eccitazione. Spesso, in passato, proprio questi problemi, ovvero una assenza periodica di erezione o, semplicemente, un cattivo coito, erano definiti con tale termine. E, ovviamente, questa inesatta affermazione conduceva ad un incorretto trattamento. Nei giorni d’oggi, tanti di questi problemi si chiamano diversamente, ossia disfunzioni erettili.

Reali delle problematiche maschili

Secondo una inesorabile statistica medica, quasi un quarto della popolazione maschile con età superiore i 40 anni, si preoccupa di qualche disfunzione erettile. Benché questi dati non possano essere molto accurati, non tutti gli uomini, dovuto alla timidezza, vogliono discutere sui problemi della loro vita sessuale con il medico. Molti di loro considerano la propria attività sessuale abbastanza sopportabile, nonostante le problematiche che si verificano durante il rapporto.

Le causa principale della disfunzione erettile

In generale, si possono distinguere alcune ragioni fondamentali:

Disturbi psicologici, se si tratta di problemi dovuti alla depressione, l’eccessivo consumo dell’alcol, la tossicodipendenza, poca conoscenza del lato pratico del sesso o la paura del fallimento. Vari problemi dovuti ai disturbi ormonali, come: obesità, diabete e etc.

Problemi cardiovascolari. Ci sono parecchi problemi legati ai vasi sanguigni del pene, causati sopratutto dal diabete o dal colesterolo alto, dalle lesioni arteriose nella zona pelvica o da malattie vascolari del pene. Inoltre, a causare la disfunzione erettile potrebbe essere un’anomalia fisiologica, ossia la curvatura del fallo, conseguenza di una infiammazione del pene trasmessa precedentemente.

Le sostanze che rendono un effetto negativo sull’erezione

Un’assunzione frequente delle bevande alcoliche causa il malfunzionamento del fegato, che a sua volta contribuisce ad una disfunzione dello scambio consueto degli ormoni maschili, i quali sono responsabili dell’erezione.

La nicotina, una volta raggiunto il sangue, contribuisce alla vasocostrizione, compresa quella che si trova nel pene. Come risultato, si osserva la disfunzione erettile. Nei casi di tossicodipendenza, una rinuncia all’assunzione della dose può causare la depressione, che di conseguenza porta all’impotenza.

Inoltre,la disfunzione erettile, può essere causata dagli effetti collaterali di alcuni tipi di farmaci.

Che cos’è il Viagra

Per la grande gioia degli uomini, è stato inventato un miracoloso farmaco che agisce contro la disfunzione erettile. Il medicinale viene prodotto in forma di compresse, che vengono somministrate per via orale. Il principio attivo di questo farmaco è il citrato del Sildenafil. il farmaco Viagra è molto facile da utilizzare: può bastare solo una “pillola blu ” prima del rapporto sessuale pianificato.

Come funziona il Viagra

Il farmaco incide sull’aumento del flusso sanguigno al pene, che a sua volta crea un’erezione persistente. La caratteristica speciale del Viagra è che la sua reazione avviene solo in caso di eccitazione dell’uomo. Dopo il coito, il pene torna allo stato normale, ossia in uno stato di relax. Il segreto fondamentale dell’impressionante popolarità di tale medicinale è la sua capacità di stimolare il processo naturale. La protezione e la potenza del farmaco Viagra è stata dimostrata dai numerosi studi.

Le particolarità dell’assunzione del Viagra

La pillola di Viagra deve essere somministrata un’ora prima di un eventuale rapporto sessuale. L’effetto del farmaco si manifesta nell’arco di mezz’ora o un’ora dopo l’assunzione e si protrae per circa 4 ore, ovviamente in presenza dell’eccitazione. L’assunzione del medicinale è consigliata a stomaco vuoto, mentre la sua somministrazione con i cibi grassi porta ad un rallentamento all’azione. Si raccomanda di non superare la dose giornaliera del Viagra, che equivale ad una compressa al giorno. Attenzione, è necessario ricordare, che tale farmaco non è un eccitatore. Ovvero, se un uomo non si trova in un stato di eccitamento, l’assunzione della pillola non porta a nessun effetto, ovvero all’erezione. Prima di accedere al Viagra è sempre consigliato consultare uno specialista. Invece, non è raccomandato il suo utilizzo per coloro che soffrono di problemi cardiovascolari.

Commenti chiusi.