VIAGRA E LE CAUSE DI UN EREZIONE DEBOLE

La disfunzione erettile o l’impotenza maschile ha colpito molti uomini di età superiore ai 40 anni. La definizione di impotenza consiste nell’incapacità di raggiungere l’erezione, e gioca un ruolo importante nella vita. La maggior parte degli uomini, apprende che il sostenimento di un regolare rapporto sessuale con il proprio partner ,è una delle qualità più importanti nella vita sessuale. La prima cosa che viene in mente, alle persone che affrontano i problemi legati alla debolezza erettile, è di acquistare il Viagra, Levitra o Cialis. Tuttavia, prima della loro assunzione è necessario identificare i fattori che creano l’impotenza.

Le ragioni più comuni della disfunzione erettile possono essere, lo stress lavorativo o per motivi familiari, uno stile di vita non salutare o l’aria inquinata. Oltre tutto, ci sono anche altri fattori che possono causare la disfunzione erettile, come: fumo, alcol in quantità esagerate, obesità. Molti uomini si lamentano dell’impotenza, dando la colpa all’utilizzo dei preservativi. Ovviamente, in questo articolo, non sosteniamo le persone contrarie all’uso del preservativo, ma vogliamo solamente notare che è necessario praticare un sesso sempre sicuro.

Nei tempi moderni, sul mercato farmaceutico sono presenti diversi prodotti, dalle ben note pillole come Viagra, Cialis e Levitra, fino agli strumenti meccanici, come le pompe a vuoto per il pene. In fondo, tutti quanti hanno tentato di raggiungere lo stesso obiettivo, cioè aumentare il flusso sanguigno al pene. Certamente, questi mezzi sopracitati aiutano di ottenere l’erezione desiderata. Anche la chirurgia è una via di uscita da questa situazione, ma la percentuale del successo dopo l’intervento chirurgico è molto bassa. Inoltre, esistono anche strumenti naturali, ossia prodotti omeopatici e rimedi popolari. Essi permettono di accelerare l’andamento del flusso sanguigno nell’organismo: i vasi sanguigni del pene si riempiono velocemente e appare un’erezione resiliente.

Il trattamento per una debole erezione viene prescritta solo dopo le ricerche diagnostiche. Escludendo la presenza delle malattie nel sistema cardio-vascolare, il paziente può essere sottoposto ai diversi metodi del trattamento: terapia psicosessuale, terapia ormonale, assunzione dei farmaci per via orale ( Levitra/ Vardenafil, Viagra/Sildenafil, Cialis/ Tadalafil ), l’introduzione dei preparati medicamentosi nell’uretra.

Come si distingue l’impotenza

L’impotenza è una terribile prospettiva per qualsiasi uomo. Questo incubo perseguita gli uomini di tutte d’età. Ecco perché un fallimento improvviso produce un immediato pensiero “Sto ancora bene? “, “Questa è l’impotenza?” ed etc. Domande di questo genere, praticamente “mangiano ” un uomo dall’interno, aggravando le sue condizioni ancora di più.

La cosa più importante in questa fase è non andare nel panico. E’ troppo presto parlare di impotenza, anche se il problema sembrerebbe veramente serio. Tuttavia, non serve nemmeno chiudere gli occhi alla presenza di quest’ultima.

Per capire la gravità, è necessario controllarsi, rispondendo ad una serie di domande:

  1. Tale singolo fallimento, oppure una serie di casi, sono il risultato del graduale sviluppo della malattia o porta un carattere periodico, dovuto all’affaticamento sul lavoro, ad un forte sconvolgimento emotivo o all’assunzione di alcol;
  2. La periodicità del problema. Questo aspetto dipende tantissimo dall’età del paziente. Ad esempio, l’indebolimento della funzione sessuale per un giovane, causata dai cambiamenti ormonali, non è per niente tipico e significa la presenza di qualche problema. In età più avanzata, ovvero agli uomini oltre i 40 anni, circa un quarto di tutti i coiti subiscono problematiche erettili, che è perfettamente ordinario.
  3. La presenza di erezioni involontarie. L’erezione mattutina è il miglior indicatore della salute sessuale maschile. In questo caso le cause della disfunzione erettile bisogna cercarle negli altri aspetti.
  4. Stimolazioni da parte del partner. Se le carezze e la masturbazione non vi fanno alcun effetto, occorre iniziare a preoccuparsi seriamente.
  5. Le circostanze specifiche. La disfunzione erettile potrebbe dipendere da forze maggiori, oppure è una reazione legata al rapporto con certe donne?

Nella maggior parte dei casi, i risultati di questo test sono in grado di rivelare tanti problemi celati: incompatibilità dei partner, stile di vita malsano, fattori psicologici. In tutti i casi, se vi sono dubbi di impotenza, è necessario farsi esaminare in una struttura sanitaria al più presto possibile. Generalmente, la diagnostica comprende gli esami di glicemia, funzionalità epatica, livello di 0testosterone, controllo della tiroide, prolattina, colesterolo, urea e creatinina. Tali esami consentono di individuare le malattie come il diabete, l’aterosclerosi, l’insufficienza renale, del fegato o del tiroide, i quali a sua volta, possono provocare la disfunzione erettile.

Ricordatevi, meglio prevenire anziché curare!

Commenti chiusi.