VIAGRA IN ITALIA SENZA RICETTA

I rischi nei quali potrà correre un acquirente di Viagra, non sono solo quelli economici ma soprattutto salutari. Acquistando Viagra via internet, senza la prescrizione medica, vi sono due motivi che non devono essere mai sottovalutati.

Viagra privo di ricetta: un pericolo dannoso per la salute

L’acquisto di Viagra senza la prescrizione medica è un pericolo per la salute. Viagra è un farmaco che ha tanti effetti collaterali, che influiscono sul sistema circolatorio e di conseguenza potrebbero causare danni irrimediabili alla salute dell’acquirente. Non confondere Viagra come un integratore alimentare e nemmeno come energizzante. L’assunzione di questo farmaco richiede una valutazione scrupolosa sulla stato del vostro salute. Prima di acquistare Viagra occorre sempre rivolgersi al medico di base.

Viagra privo di ricetta: più spesso farmaci imitati

In internet, sui siti che propongono il farmaco Viagra senza la prescrizione medica, non vendono il vero prodotto di marchio Pfizer, ma nella maggior parte dei casi, dei farmaci imitati. Acquistando medicinali contraffatti, vi è un rischio gravissimo per la salute del consumatore. Alcuni dati della statistica sui medicinali contraffatti affermano, che solo nel 2010 in Italia sono stati sequestrati migliaia di farmaci alla frontiera. Dopo i vari controlli svolti sui farmaci imitati, che molto spesso vengono proposti ad un prezzo sorprendentemente basso (si parla del meno di 50% rispetto al costo attuale sul mercato di Viagra), sono stati riscontrati dei casi in cui il suddetto farmaco conteneva sostanze tossiche e pericolose per la vita umana.

Il modo di riconoscere i farmaci contraffatti sono parecchi: confezionamento non adeguato (sacchetti di plastica anziché di blister per il Viagra), diversità del colore (le pastiglie originali di Viagra sono color blu con la forma al diamante), incredibili errori ortografici nel foglio informativo (misure di dosaggio “mag” invece di “mg”).

Viagra privo di ricetta: il mito sul Viagra naturale

Ci sono tanti casi, in cui le persone sofferenti da impotenza pur di risparmiare, acquistano il denominato “Viagra naturale” privo della prescrizione medica.

I risultati “divini”, sfoggiati dalle pubblicità di questo tipo di farmaco, spingono gli uomini di acquisire il Viagra naturale privo ricetta, che in realtà non dispone di alcuna capacità miracolosa. Anzi, spesso le sue proprietà non sono nient’altro che acqua con zucchero.

Le analisi svolte dal Nucleo Anti Sofisticazione dei Carabinieri rilevano, che il “Viagra naturale” non solo non contiene gli ingredienti riportati nel foglio illustrativo, ma include le sostanze classificabili come “droghe furbe”.

Ha problemi con la Disfunzione Erettile? Verifichi con il test

Ha problemi con la disfunzione erettile o si parla di un problema temporaneo? Che grado di disfunzione ha? Si può affermare che sia impotenza, o ancora presto e si tratta di una eiaculazione precoce? Come vede, ci sono tante domande e dubbi nel riconoscimento dei problemi erettili. Proprio per questo il test potrebbe aiutarla a dissipare I dubbi.

Come si svolge il test: vengono esaminate tutte le attività sessuali nell’arco dell’ultimo mese, indicando le risposte più adatte alla propria situazioni attuale. I punti ricavati durante il test vengono sommati e in base al risultato finale si può caratterizzare la funzione erettile.

Un risultato compreso tra 26 e 30 dimostra l’assenza di qualsiasi problema erettile; tra 17 e 25 dimostra che si è in presenza di un lieve problema di disfunzione erettile; mentre tra 11 e 16 il problema è di misura moderata; invece con risultato tra 6 e 10 si affermano gravi problemi erettile.

  • Esaminando la Sua attività sessuale nell’ultimo mese, quante erezioni ha rilevato?

Nessun rapporto sessuale (0)
Costantemente, senza alcuna difficoltà (5)
Nella maggior parte dei casi (più della metà dei casi) (4)
In alcuni casi (circa la metà dei casi) (3)
Raramente (poco meno della metà dei casi) (2)
Molto raramente o mai (1)

  • Nell’ultimo mese, dopo un incitamento sessuale, quante erezioni sono state sufficienti da ammettere la penetrazione?

Nessun rapporto sessuale (0)
Costantemente, senza alcuna difficoltà (5)
Nella maggior parte dei casi (più della metà dei casi) (4)
In alcuni casi (circa la metà dei casi) (3)
Raramente (poco meno della metà dei casi) (2)
Molto raramente o mai (1)

  • Nell’ultimo mese, durante il tentativo nell’attività sessuale, in quanti casi ha avuto modo di penetrare la partner?

Nessun rapporto sessuale (0)
Costantemente, senza alcuna difficoltà (5)
Nella maggior parte dei casi (più della metà dei casi) (4)
In alcuni casi (circa la metà dei casi) (3)
Raramente (poco meno della metà dei casi) (2)
Molto raramente o mai (1)

  • Nell’ultimo mese, nel corso dell’attività sessuale, quanto spesso è riuscito di sostenere l’erezione?

Nessun tentativo nell’attività sessuale (0)
Costantemente, senza alcuna difficoltà (5)
Nella maggior parte dei casi (più della metà dei casi) (4)
In alcuni casi (circa la metà dei casi) (3)
Raramente (poco meno della metà dei casi) (2)
Molto raramente o mai (1)

  • Nell’ultimo mese, nel corso dell’attività sessuale, quanto è stato complicato sostenere l’erezione fino al conclusione?

Nessun tentativo di attività sessuale (0)
Difficilissimo (1)
Piuttosto difficile (2)
Difficile (3)
Piuttosto facile (4)
Facile (5)

  • Nell’ultimo mese, come potrebbe caratterizzare il proprio grado nel poter giungere e sostenere un’erezione?

Altissimo (5)
Piuttosto Alto (4)
Moderato (3)
Piuttosto basso (2)
Bassissimo o per niente (1)

Commenti chiusi.